enpap

ENPAP

 L’Ente Nazionale di Previdenza e Assistenza per gli Psicologi.

Cos’è e come funziona

 

L’ENPAP,  acronimo di Ente Nazionale di Previdenza e Assistenza per gli Psicologi, è una fondazione di diritto privato che ha lo scopo di provvedere alle tutele previdenziali ed assistenziali in favore degli Psicologi che esercitano l’attività come liberi professionisti. Pertanto l’ENPAP eroga ai propri iscritti le pensioni di vecchiaia e di invalidità oltre ai trattamenti di reversibilità ai superstiti ed ulteriori altri importanti servizi assistenziali.

Ogni Psicologo, iscritto al relativo Albo e che ha incassato un compenso derivante dall’attività professionale ancorché svolta in maniera occasionale, deve obbligatoriamente iscriversi all’ENPAP entro 90 giorni dalla riscossione del primo compenso.

La domanda di iscrizione deve essere eseguita online sul sito dell’Ente attraverso l’apposita funzionalità presente nell’Area Riservata.

L’importo della pensione di ogni Psicologo, iscritto all’ENPAP, è determinato secondo il sistema contributivo, moltiplicando il montante individuale dei contributi versati per il coefficiente di trasformazione relativo all’età dell’assicurato al momento del pensionamento.

I contributi che devono essere versati  da parte dello Psicologo iscritto all’ENPAP sono di 3 tipi:

·        Contributo Soggettivo

Tale contributo è pari al 10% del reddito derivante dall’attività professionale con un minimo da versare pari ad € 780,00. Lo Psicologo, tuttavia, può decidere di aumentare la percentuale con incrementi in unità di due punti percentuali fino all’aliquota massima del 30%. Decidere di aumentare la percentuale di versamento del contributo soggettivo è importante in quanto determina un aumento della pensione futura. Sul sito dell’ENPAP sono visibili le condizioni per ottenere una riduzione del contributo soggettivo minimo annuale da versare.

·        Contributo Integrativo

Questa tipologia di contributo è pari al 2% del corrispettivo lordo con un minimo annuo da versare pari ad € 60,00. Tale contributo serve a finanziare le spese di funzionamento dell’Ente ed ulteriori servizi dedicati agli Psicologi iscritti come l’assistenza sanitaria integrativa e l’indennità di malattia o infortunio.

·        Contributo di maternità

Tale contributo è fisso e dal 2020 è pari ad € 105,00, ha lo scopo di finanziare l’indennità di maternità delle Psicologhe che diventano madri.

Il contributo soggettivo e il contributo di maternità sono fiscalmente deducibili dal reddito professionale dello Psicologo in sede di dichiarazione dei redditi. Decidere di aumentare il versamento del contributo soggettivo, così come sopra illustrato, determina un circolo virtuoso di aumento della futura pensione e di risparmio fiscale.

Le scadenze annuali che devono essere osservate da ogni Psicologo nel rapporto con l’ENPAP sono:

·        il 1° marzo in cui avviene il versamento dell’acconto  pari al 70% dei contributi soggettivo e integrativo dovuti nell’anno precedente (metodo storico). È possibile prevedere anche un versamento dell’acconto con un metodo previsionale nell’eventualità che si pensi di conseguire un reddito inferiore a quello dell’anno precedente.

·        il 1° ottobre data entro cui deve essere eseguita la comunicazione reddituale ossia la comunicazione dell’importo del reddito che scaturisce dalla redazione della dichiarazione dei redditi e dei corrispettivi lordi. Entro tale data inoltre avviene il versamento del saldo.

I contributi vengono versati all’ENPAP tramite  PagoPA, F24, bonifico bancario o Carta di Credito ENPAP. I pagamenti possono anche essere rateizzati.

Sul sito dell’ENPAP sono dettagliatamente indicate tutte le informazioni per adempiere correttamente agli obblighi di versamento dei contributi e tutte le prestazioni che l’Ente offre agli Psicologi che non si limitano solo all’erogazione della pensione. L’Ente infatti provvede a garantire numerosi servizi agli Psicologi come l’assistenza sanitaria integrativa, l’indennità di malattia o infortunio, l’assicurazione temporanea caso Morte, l’indennità di maternità, il contributo di paternità, convenzioni e ulteriori ed importanti servizi di assistenza.

Sul sito dell’ENPAP nella sezione Convenzione (https://www.enpap.it/servizi-per-te/convenzioni/contabilita-online),  inoltre, è possibile consultare la convenzione per la tenuta della Contabilità Online con Fiscoeasy che permette un servizio completo di gestione contabile, dichiarazione dei redditi e adempimenti fiscali, a tariffe particolarmente vantaggiose per tutti gli Psicologi.

Per saperne di più contatta Fiscoeasy, il Tuo Commercialista OnLine, all’indiritto info@fiscoeasy.it o chiama la numero 080 2223804.

 

Approfondimenti :

Convenzione ENPAP - Fiscoeasy

Servizi OnLine per Psicologi

 

Team Fiscoeasy

www.fiscoeasy.it

 


Torna indietro